Seguimi Via Mail!

Sotto alla Corona

My photo
Se avete voglia di parlare o se sentite che qualcosa che scrivo vi tocca da vicino, non siate timidi e mandatemi due righe... Scrivete a thequeenfather@me.com Mi fa sempre piacere!

Blog Archive

Archivio Reale



Salve gente!

Pensavate che fossi schiattato sotto una valanga di uova di cioccolata vero? O forse calpestato a sangue da una mandria di agnellini inferociti?
Ammazza che stronzi. Ne avete di fantasia...
E a proposito di fantasia, mentre lavoro al post vero e proprio che racchiude le mie ultime scoperte e perplessità, nonché illuminazioni sulla mia condizione umana, vi lascio questa chicca.
Una delle favole di nonna Maria. 
Mia madre non mi ha mai rifilato storielle prefabbricate in franchising di Cappuccetti Rossi, Pollicini o simili. Lei è una alternativa.
Le favole le inventava e le inventa ancora per mio figlio.
Certo, i risultati son quelli che sono e i riferimenti a personaggi realmente (o irrealmente...) esistiti non è affatto casuale, ma che vi devo dire?
Signor Perrault, ci faccia causa, tanto lei è morto e noi non c'avemo 'na lira.

Riposino pomeridiano di sua nanezza reale, lui sul letto con nonna Maria, io alla scrivania che navigo il web con le lacrime agli occhi dal ridere.


"Dai chicco, nonna ti legge una storia..." e prende il libricino di Thomas il Trenino.
"Ah, ma questo è in inglese... Vabbè, nonna te ne dice una che conosce lei, che con l'inglese mi parte la dentiera..."
Ecco.
Addio.