Seguimi Via Mail!

Sotto alla Corona

My photo
Se avete voglia di parlare o se sentite che qualcosa che scrivo vi tocca da vicino, non siate timidi e mandatemi due righe... Scrivete a thequeenfather@me.com Mi fa sempre piacere!

Search

Loading...

Blog Archive

Archivio Reale


Ma che vi pare?
Adesso perché uno è uomo dovrebbe abbassare il capo con deferenza di fronte a tematiche tipicamente femminili? No, cioè, IO che per socializzare con altri genitori (in genere si è sempre trattato di genitrici...) bloccati a casa con prole dispotica, mi son sorbito ore di conversazioni su capezzoli doloranti, spaccati, purulenti, capezzoli mancanti, invertiti e dispari.
Da indossare al collo...
IO che ho dovuto assistere a dibattiti sulla presunta 'mancanza di tono', durante il rapporto, delle pareti vaginali post-partum e i vari discorsi conseguenti:
Femmina A: "Mio marito non sente più niente!"
Femmina B: "Ok, ma tu senti qualcosa?"
Femmina A: "No, io in genere dormo.."
IO che durante l'ora della pappa al play-group ho assistito con dignità e compostezza (e non mi faccio chiamare Queen per niente...) all'apparizione simultanea di dodicimila tette bianchicce e rigate di vene bluastre come il gorgonzola e con capezzoli ridotti come fichi secchi, e IO lí col biberon, lottando contro il mio senso di inadeguatezza e la voglia di sbirciare tutte quelle mammelle pendule....
Insomma, quando tutte le mie amichette fanno comunella e parlano di trucchi, tette, reggiseni, coito interrotto, orgasmi da schizofrenica, frustate, scambi di coppia e rapine a mano armata, io non mi tiro mai indietro.
Cerco di partecipare.
Perché?
Come perché? Brutti molliconi, ma perché sono un femminista e sono curioso!
Eppoi perché l'universo femminile è molto più vasto, complesso ed interessante di quello maschile.
A noi ci intortano con una cravatta e del dopobarba ogni Natale.
Due coglioni da circo.