Seguimi Via Mail!

Sotto alla Corona

My photo
Se avete voglia di parlare o se sentite che qualcosa che scrivo vi tocca da vicino, non siate timidi e mandatemi due righe... Scrivete a thequeenfather@me.com Mi fa sempre piacere!

Blog Archive

Archivio Reale




Carissimi!

Visto che sorriso? Sí sono ancora a Parigi. No non prendo antidepressivi. Sono doubleface/schizofrenico per natura.
Amatemi, non internatemi.
Invece di triturarvi i maroni con le mie magagne da parisien parvenu (tanto vi tocca la prossima settimana, 'ndó annate?), questo post vuole aprirvi le porte su un mondo dove tutto é bello, dolce, pieno di amore.
E di calorie. 
Sto parlando della favolosa Cake Boutique di Luca Cipriani. Lui la chiama virtual bakery, ma io sto a Parigi, ho una 'nticchia in più di snobberia e di flemma nel polso, quindi perdonatemi se ci infilo dentro il francesismo a cui sono piú affezionato.
E lo so che le conoscete tutte, intendo le mamme/foodbloggas/entrepreneuses extraordinaires che imperversano online tra polpette di semi di girasole, zuppe di fagioli mungo decorticati ed invettive contro i coloranti usati dall'industria alimentare italiana. Son tutte brave, son tutte belle e piene di motivazione, che in confronto la Moroni è coratella.
Ma Luca é diverso.