Seguimi Via Mail!

Sotto alla Corona

My photo
Se avete voglia di parlare o se sentite che qualcosa che scrivo vi tocca da vicino, non siate timidi e mandatemi due righe... Scrivete a thequeenfather@me.com Mi fa sempre piacere!

Blog Archive

Archivio Reale


Ci siamo trasferiti da Londra esattamente 5 mesi fa. A me sembrano 5 anni di già. Chissà perché?
Abbiamo lasciato la nostra bella casetta vittoriana di Chelsea e siamo arrivati in questo palazzo fin-de-siècle appena fuori dal Faubourg St Honoré.
Che non è male, ma non è nemmeno la stessa cosa.
Londra è Londra. Malgrado la pioggia, la pioggia e la pioggia... Ah, e l'estate inesistente e la pioggia.
Londra è la capitale d'Europa. Punto.
Ma anche Parigi ha le sue cosette carine, che, arrivando da Londra, uno non nota subito, dal momento che, purtroppo, a sud della Manica è tutta Africa a livello di organizzazione e servizi. Non ce n'è.
Vero però che pure se siete inchiodati nella savana e non avete internet o ricezione sul cellulare, potete sempre riconsolarvi con la vista dei leoni che trombano al tramonto.
O comunque trovare cose che vi facciano apprezzare le vostre nuove circostanze (visto come vi guarda quella gazzella? La stiriamo con la jeep per alleviare la frustrazione?).
Dai, scherzo.
Qui a Parigi sto facendo proprio questo gioco. 'Cerca le cose che ti fanno sorridere' e le ho trovate.
Come per esempio la famiglia che vive dall'altra parte del cortile, al mio stesso piano. Li vedo arrivare a casa tutti verso le cinque, poi spariscono per un'oretta e riappaiono, mamma, papà, un numero ancora sconosciuto di prole (4 o 5...ma forse anche di più...) tutti in pigiama e vestaglia.