Seguimi Via Mail!

Sotto alla Corona

My photo
Se avete voglia di parlare o se sentite che qualcosa che scrivo vi tocca da vicino, non siate timidi e mandatemi due righe... Scrivete a thequeenfather@me.com Mi fa sempre piacere!

Search

Loading...

Blog Archive

Archivio Reale

No, per dire, io sono ancora in vacanza... Cioè, ero in vacanza fino a due giorni fa, adesso sono di
nuovo in Purgatoire.
Scrivo questo post di corsa perché oggi pomeriggio scappiamo al Musée Rodin visto che fuori sembra novembre.
Do' vai a Parigi quando piove? Al museo.
Sì, esatto, dopo un anno due palle così.
L'Italia è stata un balsamo per l'anima, ho ancora il rumore delle cicale nelle orecchie ed i piedi abbronzati.
Dio mio, il trauma più grande è sicuramente infilarsi delle scarpe chiuse dopo due mesi di infradito e sandali.
Una profonda ingiustizia.
Ricordo con commozione le serate Tappo-free che mi hanno visto con un Mojito in mano partendo da 'rilassato' e 'allegro', poi passare a 'briaco' e 'iperattivo', e poi attraversare con orgoglio 'sfranto', 'allucinato' ed in fine approdare a 'in braccio a Cristo'.
Ma oggi non è tutta merda, pioggia, lamentele ed alcolismo, che io i piagnoni alcolizzati li ammazzerei di botte. Ci sono delle buone nuove!
Grazie al vostro indefesso e sconsiderato supporto, completamente ai danni della società e del naturale ordine dell'universo, The Queen Father è stato nominato come miglior blog per Genitori e Bambini
(categoria n.17) ai Macchianera Italian Awards 2013, anche descritti come gli Oscar del mondo bloggarolo.
E sí, io sarei sicuramente Meryl Streep, che tutti battono le mani e dicono 'Meryl quanto sei brava!' poi non vince quasi mai un cazzo.
(3 Oscars per 17 nominations... Poraccia.)
Trovate in alto a destra le due immagini con i links per continuare a votare.
Ci pensate? Un papà gay potrebbe vincere come miglior blog per genitori e bambini in Italia... E magari il premio verrebbe consegnato da Papa Francesco.
Adesso, per amor di onestà, lo devo ammettere, come blog per Genitori e Bambini sono un po' atipico, dal momento che non sto a cercare di vendervi pannolini ecologici fatti di foglie di fico o creme per i capezzoli alla cera d'api, e neanche cerco di darvi consigli su come far addormentare il piccolo rompipalle che gira da 26 ore senza sosta e vi spinge all'alcolismo.
Di consigli da darvi ne ho sempre avuti pochi, forse perché sono io ad averne più bisogno, o forse perché lo scopo di questo blog non è quello di condividere chissà quale conoscenza.
Scrivo di me, di noi, della mia famiglia. Con onestà, con fierezza. Dico un sacco di parolacce, impreco, mi incazzo.  Lo sapete no?
Magari leggendomi non saprete mai se è meglio cantare una ninnananna per far addormentare vostro figlio o mettergli la Vodka nel biberon, ma, si spera, avrete meno paura.
Meno paura del diverso, meno paura di essere diversi, di fare le cose in maniera diversa, di essere una famiglia a modo vostro, di non rientrare negli schemi, di cercare la VOSTRA felicità.
Forse avrete meno paura di ammettere che non esistono schemi e sicurezze, che siamo tutti delle anomalie che si fanno strada nel mondo e che sono i numeri che definiscono la normalità delle cose.
La crema per i capezzoli che minacciano di cascare a terra non la troverete qui e neanche il miglior corso di mandarino per i neonati genialoidi.
Però credo troverete altro da insegnare ai vostri figli.
E non è poco.

TQF xx


P.S.
Grazie a tutti! Essere nominato accanto a dei veri e propri giganti della blogosfera è stata una grossa soddisfazione, e la devo a voi! Adesso cercatemi un Minipony rosa da cavalcare sul palco durante le premiazioni.





22 comments:

PIM PrettyInMad said...

il minipony te lo procuro io

Vera said...

E io e la mia panzona ti abbiamo scelto e votato nella tua categoria... ora incrocio le dita.

Ale [Tredici] said...

Vorrei proprio che vincessi tu: non solo te lo meriti, ma sarebbe anche un bel messaggio. Nel dubbio, io ti ho votato in entrambe le fasi :)
Daje!

meripopp said...

bella cosa, votatato nonostante la rottura di dover votare almeno altri 9 siti

Anonymous said...

«ma, si spera, avrete meno paura. Meno paura del diverso, meno paura di essere diversi, di fare le cose in maniera diversa, di essere una famiglia a modo vostro, di non rientrare negli schemi, di cercare la VOSTRA felicità.
Forse avrete meno paura di ammettere che non esistono schemi e sicurezze, che siamo tutti delle anomalie che si fanno strada nel mondo e che sono i numeri che definiscono la normalità delle cose.»

Avrei votato e ti avrei votato comunque, ma se non fosse già stato così queste righe che hai scritto mi avrebbero convinta a votarti.
Non ho paura di tutte queste cose, tutte queste cose le so, ma è bene, è molto bene che ci sia qualcuno a scriverle, che le scriva bene e che gliene venga riconosciuto il merito.
Perché io vivo serena nella mia personale anomalia, sono felice e non ho paura, ma subito fuori dalla soglia c'è un'infinità di gente che ha tanto bisogno di capirlo, vivremmo meglio tutti se lo capissero.
Grazie, TFQ, e in bocca al lupo :-)

Blu

Nadia in the Sky said...

Ti Lovvo Troppo!

Lele said...

Ti ho votato prima e ti ho votato dopo. Mi dispiace di non avere un allevatore di Minipony rosa da consigliarti... Sono davvero felice di averti incontrato, anche se solo virtualmente. Mi piace leggerti, mi piace il tuo modo di affrontare la vita e credo che tu stia, magari soprattutto inconsapevolmente, insegnando tanto a tante persone, ma senza supponenza o arroganza...semplicemente con il tuo essere una gran bella persona. Scusami se mi permetto, ma... ti voglio bene.

Patatofriendly said...

Onestà e sincerità (a volte) pagano e il tuo blog ha queste caratteristiche...incrocio le dura (e voto)!:)

Anonymous said...

Ormai sei rimasto uno tra i pochissimi e soprattutto tra le pochissime blogger della tua categoria onesto, sincero, divertente,non ti sei innalzato al grado del "non racconto praticamente più una mazza di personale perché sono un vips e devo preservare la mia privacy"(ma pubblico su instagram anche i miei peli delle gambe).
A me piace un sacco leggere di te, della tua famiglia, sapere che hai una mamma super, un compagno altrettanto e un bambino d'oro...ci coinvolgi e ci fai entrare nel tuo mondo, e questo credo sia un dono che praticamente tutti gli altri hanno perso col tempo(tutti tranne, devo ammettere, la speciale Elasti). Non puoi scrivere una cosa, poi per altri 28 post scrivere cose asettiche e guai se fai domande perché la privacy è sacra, ma vaaaaaaaaaaaaaa!!!!!! Tu sei un grande e ti voto di certo come il migliore!
Dani

La Princess S. said...

Tu sei semplicemente un mito. Il mio piccolo voto è tutto per te, con tutto il cuore e la stima possibile.

Anonymous said...

Ciao! Ti ho votato questa mattina, ma nella prima fase ti avevo votato nella categoria "miglior personaggio".
Saluti. Victoria

francesca rossi said...

nomination strameritata... vado a votarti!! :-D

Cristina said...

Che rabbia io non riesco a visualizzare la scheda per le votazioni..grrr.. speriamo sia un problema temporaneo. Intanto in bocca al lupissimo, spero proprio tu riesca a surclassare tutti, questo blog mi piace proprio per com'è ed in particolare per questo " Forse avrete meno paura di ammettere che non esistono schemi e sicurezze, che siamo tutti delle anomalie che si fanno strada nel mondo e che sono i numeri che definiscono la normalità delle cose"...E' proprio così :)

Emme said...

Ecco, ti ho appena conosciuto e ti amo già, Queen Father! E mo ti metto pure tra i blog che amo di più, nel mio blog. Ecco.

Castagna said...

http://spazioabbastanzareloaded.blogspot.it/2013/08/a-testa-alta-come-una-regina.html
Ovvero, non solo ti voto, ma ti promuovo, perché è vero che leggerti fa passare la paura.

Cristina said...

Grazie a te <3

francescabianca said...

allora, io ti voterei con piacere, ma siccome devo votare minimo 10 categorie e la maggior parte dei siti non li conosco e non ho tempo di aprirli tutti e non voglio votare a caso, mi dovresti dare 8 nomi per 8 categorie (escludendo fumetti che amo zero calcare). grazie :-)

Anonymous said...

nella prima fase ti ho votato nella categoria Miglior personaggio, ieri ti ho votato di nuovo...spero che tu possa vincere in questa categoria. Victoria

Deshna Francesca said...

Votarti è il minimo che possiamo fare, ma sappi che premio o no hai un esercito di fan che aspirano alla tua stessa realizzazione: vivere sereni, tranquilli, amati, non discriminati. Sei un esempio per molti.
Al di là della sessualità dai l'ispirazione affinché molti finalmente possano vivere onestamente e tranquillamente la propria esistenza.

Questo è uno dei pochi blog seri, sì anche se mi sbellico dalle risate, è un blog che parla di vera vita, PURA VIDA, che doveva essere scritto per renderci tutti un po' più umani e andare oltre alle etichette, alle manie di perfezione, al giudizio degli altri, GRAZIE di convidere con noi le tue gioie, i tuoi pensieri, ogni sera verso l'una di notte, quando tutti dormono io mi prendo i miei venti minuti per dedicarli a tutti i TQF del mondo.

caris said...

Io spero che vinca tu. Ti ho scoperto da poco e sei una richhezza. Perchè ho due bambini, di cui uno malato che le discriminazione le vive per status, perchè mi fai aprire gli occhi sui miei preconcetti, perchè li abbatti tutti, questi preconcetti. Perchè se avessi mai bisogno, io i miei bimbi te li affiderei, con tanto di minipony rosa!

ora ti seguo anche su twitter (è una minaccia:DD)..e sei proprio così, ovvero fantastico!

Sweets by Sonia said...

Ovvio che ti ho votato!! Ti seguo silenziosamente... e mi rendo conto che, post dopo post, sto cercando di avere meno paura in tante situazioni della mia vita, proprio come dici tu. GRANDE vai avanti così!

Sweets by Sonia said...

anzi, adesso me lo scrivo in bacheca su Face, che mi ci vuole!!