Seguimi Via Mail!

Sotto alla Corona

My photo
Se avete voglia di parlare o se sentite che qualcosa che scrivo vi tocca da vicino, non siate timidi e mandatemi due righe... Scrivete a thequeenfather@me.com Mi fa sempre piacere!

Search

Loading...

Blog Archive

Archivio Reale



"Caro Joseph,

Ho appreso giusto ieri la notizia della tua decisione di lasciare la sede pontificia e dimetterti dal tuo incarico.
Non è ancora ben chiaro se siano motivi di salute o qualche cospirazione dal retrogusto Maya che ci vedrà estinti come i dinosauri prima di Pasqua.
Non mi interessa. 
Volevo solo chiarire l'aria tra di noi, dal momento che il nostro rapporto non è mai stato molto salutare per me. Mi scuso per le smarronate che ho postato sui vari social media a tuo discapito, per amore della risata da trenta denari, chi mi conosce bene può confermare che io non sono una persona cattiva. Magari un po' egocentrico e vanitoso, ma mai cattivo.
Sai, grazie ad una mia amica, una persona di una certa intelligenza che, oltre alla mia stima, ha un rapporto molto piú salutare con la Chiesa del mio, mi sono ritrovato a farmi delle domande. Mi ha chiesto infatti, cosí su due piedi, perché io non mi faccia sbattezzare e con me mio figlio. 
Sí, mio figlio è stato battezzato a Londra, nella chiesa cattolica romana di St Peter in Holborn e c'eravamo tutti. 
Io e mio marito lo tenevamo in braccio di fronte alla fonte battesimale mentre Padre Carmelo gli versava l'acqua sulla testolina. Non ha neppure pianto, dal momento che Padre Carmelo aveva intiepidito l'acqua santa nel microonde.
È stato bellissimo, è stato come un abbraccio.
Dicevo, mi è stata chiesta coerenza, e con ragione.