Seguimi Via Mail!

Sotto alla Corona

My photo
Se avete voglia di parlare o se sentite che qualcosa che scrivo vi tocca da vicino, non siate timidi e mandatemi due righe... Scrivete a thequeenfather@me.com Mi fa sempre piacere!

Blog Archive

Archivio Reale



Primo caffè ufficiale con le altre ien... ehm... mamme dell'asilo del Tappo.
Stamattina.
"'Azzo mi metto?"
"Vacci come vai di solito...." dice Maritone, ovviamente molto più interessato al nodo della sua cravatta.
"Vieni qui dai... Hai fatto un nodo vergognoso che sembra che hai perso una scommessa..."
"Dai, sul serio.... Che mi metto?"
"Ti dico, vai come al solito... Sii te stesso..."
"Ecco vedi? Mi sei inutile in una crisi. Questi son parigini... Come minimo si presentano con Coco Chanel morta a tracolla e due levrieri grigio cenere al guinzaglio...."
"Dai che faccio tardi, ti ameranno comunque tu vada. Bacio..."
Ok. Ce la posso fare.
Alla fine opto per il classico 'guarda che ho un figlio e non ho tempo, ma sono sempre di uno chic che te saluto, e spostatevi grazie".
Scarpa nera stringata.
Pantalone skinny nero.
Maglioncino a V testa di moro, camicia bianca.
Cappotto nero di 13 anni fa che tiene l'anima coi denti. Anzi con le gengive. Ma è Gucci di Tom Ford. Quelle sono signore gengive.
Borsa marrone, quella intrecciata che vi piace tanto.
Scafandri alle orecchie. Quelli sono la mia signature.
"Che dici amore? Vado bene così? Sembro un genitore perbene?" chiedo al Führer
"I want daddy.."
"Ok, ciao pure a te."