Seguimi Via Mail!

Sotto alla Corona

My photo
Se avete voglia di parlare o se sentite che qualcosa che scrivo vi tocca da vicino, non siate timidi e mandatemi due righe... Scrivete a thequeenfather@me.com Mi fa sempre piacere!

Blog Archive

Archivio Reale

Squillo di telefono.

"...buongiorno caro!" la voce ancora impastata di sonno del mio migliore amico nonché pseudo-fratello di secoli e secoli fa.
"Buongiorno un cazzo... Sono le cinque e mezza del pomeriggio! Che fine hai fatto oggi?"
"Ah... Sí... Sai ieri sera ho fatto un po' tardi... Ho conosciuto una... Un culo della madonn..."
"Ecco, bravo, risparmiami i soliti dettagli, mi fido"
"AHAHAHAH! Sei geloso? Lo sai che per me sei sempre l'unica... Straordinaria, normalissima. Che fai stasera? Vogliamo fare una cosa tranquilla? Come ai vecchi tempi?"
"'Cosa tranquilla' e 'vecchi tempi' sono due cose diverse. Che hai in mente?"
"Ma niente... Vediamoci per un gelato, ti presento altra gente e poi vediamo..."
"No...Devo sapere cosa hai intenzione di fare... Perché 'poi vediamo' significa sempre 'poi vediamo se riusciamo a tornare a casa'... Tengo prole io."
"E che palle! Sei diventato mia madre perdío! Mettiti carina e basta. Ti fidi di me?"
"Ovvio. NO! E non chiamarmi carina."
"Bravo... Ti passo a prendere alle 22.00... Anzi, no, mi passi a prendere tu che non voglio guidare stasera... Dai, ti faccio pure fare il cavaliere."