Seguimi Via Mail!

Sotto alla Corona

My photo
Se avete voglia di parlare o se sentite che qualcosa che scrivo vi tocca da vicino, non siate timidi e mandatemi due righe... Scrivete a thequeenfather@me.com Mi fa sempre piacere!

Search

Loading...

Blog Archive

Archivio Reale

La scorsa settimana ho brevemente accennato alla nuova idea del cazz trovata di mio marito: i pesci rossi.
- Sí perché alla fine ce li abbiamo avuti tutti.
- Tutti i bambini dovrebbero avere i pesci rossi.
- È molto educativo prendersi cura regolarmente di un piccolo animale. Insegna il senso di responsabilità e di dovere.
- Vuoi mettere quanto è rilassante osservare dei pesci che nuotano in un acquario limpido e cristallino, in perfetto silenzio, con l'elegante ondeggiare delle piante acquatiche ed il sommesso mormorío del filtro e la luce al LED che tremola sul fondale?
- Senza contare che fanno Feng-Shui da morire.
Tre settimane fa quindi siamo andati in questo negozio "Oisellerie du Pont Neuf", che è, apparentemente, uno dei più quotati negozi di animali del Purgatorio. E voi mi dite pure "Perché siete andati a cercare dei pesci in un'uccelleria?"
E che cazzo ne so? Quello conoscevamo.
Fatto sta che ce li avevano.
Il Tappo schizzato al punto da cercare di entrare in un acquario per scegliersi da solo il pesce. Entusiasmo a 3000.
Io un po' meno, dal momento che in questa famiglia l'equazione animali+domestici=serva+spalettamerda mi calza sempre alla perfezione ed ho due gatti grossi come capybara a testimonianza di questo fatto.