Seguimi Via Mail!

Sotto alla Corona

My photo
Se avete voglia di parlare o se sentite che qualcosa che scrivo vi tocca da vicino, non siate timidi e mandatemi due righe... Scrivete a thequeenfather@me.com Mi fa sempre piacere!

Search

Loading...

Blog Archive

Archivio Reale

Ho messo la sveglia alle 06.45, perché
sono gay.
Mi sono alzato ed ho preparato la colazione. Prima però ho infilato i pantaloni della tuta e la felpa (col cappuccio, perché sono gay).
In cucina ho messo un po' di musica, e questa mattina mi piaceva qualcosa di melodico e soft, ma con un po' di 'sporco sotto le unghie'. Ho scelto Bon Iver (perché sono gay).
Ho la Lattissima Premium di Nespresso (perché sono gay) e mi sono fatto un bel caffellatte alla vaniglia, con due pasticchine di dolcificante (perché sono gay).
Per mio figlio una brioche con marmellata di fragole, un vasetto di yogurt, mezzo bicchiere di succo di frutta e mezza mela.
Per mio marito caffellatte, ma con l'Arpeggio di Nespresso, che il Vanillio non gli piace (è gay pure lui…). Una ciotola di muesli con latte scremato e mezzo bicchiere di succo d'arancia (perché è gay, cioè, da morire)
Colazione insieme sul divano, davanti ai cartoni animati.
Io e Tappo usciamo di casa alle 8.15 per andare a scuola.
Torno a casa intorno alle 9.00. Sono da solo. Mi metto a sistemare in giro, faccio i letti, carico la lavastoviglie (perché sono gay). Do da mangiare ai gatti ed ai pesci. Di pesci ne ho tre (perché sono gay): Chips, Ponyo e Natalie Portman.
Adesso cambio musica, infilo gli shorts, mi sbatto sulla cyclette e mi brucio 120000 calorie facendo la circumnavigazione del globo su due ruote con i Sub Focus che mi spaccano le orecchie (perché? Perché sono gay. Non siete stati attenti.)
Scendo da quella bici col posteriore tumefatto dal sellino (perché sono gay) ed il cuore in gola, sgocciolando sudore sul parquet, che io sudo tantissimo (perché sono gay) e mi vado a fare una doccia.
Uso un bagnoschiuma che ho scelto perché mi piace il suo profumo (e mi piace perché sono gay) e perché l'acqua dura di Parigi mi secca la pelle come Donatella Versace dopo 12 ore di solarium. Mi avvolgo nell'accappatoio ed infilo le infradito (perché sono gay).
Spazzolata ai denti, collutorio ed accorciatina alla barba (perché sono gay), dopodiché deodorante sotto alle ascelle e profumo (per lo stesso motivo).
Mi vesto: camicia di cotone blu, jeans skinny ma non troppo (perché sono gay), scarpa in camoscio marrone.
Telefono a mia madre (perché sono gay) ed esco di casa per fare qualche commissione.
Passo alle poste, in tintoria, al supermercato e dal fioraio (perché sono gay).
Si è fatto tardi, quindi mi prendo un po' di sushi da mangiare per pranzo (perché sono gay) e torno a casa. Apro il laptop e controllo le email, il blog e la pagina di Facebook (perché sono gay). Rispondo a qualche email, intanto mangio il sushi, ma butto via lo zenzero ed il wasabi, che per me sono un'abominazione (ma si sa, sono gay).
Arrivano le 14.30 ed esco per andare a recuperare il tappo a scuola. Non mi piace far tardi, che poi lui magari ci rimane male, come ci rimanevo male io quando mio padre faceva tardi al cantiere e rimanevo solo in classe con la maestra ad aspettare (ma non è una sorpresa, sono gay, si sa).
Lui mi corre incontro e io me lo spupazzo un po', inondato dalla sua incontenibile eccitazione.
Gli abbottono il giubbotto, gli metto la sciarpa attorno al collo ed il cappello di lana (perché sono gay).
Torniamo a casa cantando in macchina. Poi smettiamo di cantare ed iniziamo a litigare, perché lui vorrebbe un Ovetto Kinder, io invece gli dico che farà merenda a casa, ma come si deve. Poi possiamo pure parlare dell'ovetto (perché sono gay).
Mi dice che sono cattivo, gli rispondo che in realtà "I am the next supreme". Mi guarda senza afferrare la battuta, ma almeno smette di rompere le palle (la verità è che non sono cattivo, né ahimè la prossima supreme, ma sono gay).
Arriviamo a casa, merenda, un po' di gioco per terra, un po' di TV. Poi è l'ora del bagno. Quindi pigiama, cena (minestrone di verdure! perché sono gay!) e alle 19.00 si va a nanna, che la giornata scolastica è lunga e gli servono almeno 12 ore di sonno sennò si abbiocca in classe (e poi io sono gay, quindi è ovvio che vai a dormire presto).
Breve lettura della favola di turno: stasera tocca a 'Dinosaurs Love Underpants' che è uno spasso! (perché sono gay)
Tappo crollato alle 19.30.
Io mi rimetto in tuta e ciabatte (perché? dai… ormai lo sapete) e vado a preparare la cena a maritone che è in dirittura d'arrivo a casa per le 20.00 (perché pure lui è gay).
Cena: stasera è la volta di un petto di pollo grigliato, riso basmati e verdure al vapore con vinaigrette al limone.
Ci beviamo un bicchiere di Pauillac (perché siamo gay!)
Poi mentre io rassetto la cucina maritone si va a mettere comodo (perché è gay), pure lui in tuta e ciabatte, e ci sprofondiamo sul divano davanti alla TV.
Stasera in TV non c'è un cazzo e ci guardiamo 'The Lord of the Rings: the Return of the King', solo la seconda parte però, che intero è troppo lungo e fa due palle tante (e pure perché siamo gay).
Intorno alle 23.30 spegniamo le luci, ci laviamo i denti ed il viso e ci infiliamo sotto alle coperte (perché siamo gay).
Verso le 5.00 del mattino il Tappo mi chiede di poter venire nel lettone, ed io acconsento, benché non di buon grado (perché i calci in bocca di un cinquenne cominciano a fare male ed a lasciare i segni, eppoi perché sono gay, non dimenticate…).

La sveglia suona alle 06.45.

Perché sono sempre più gay.

Se avete avuto modo di riscontrare nella mia giornata delle similitudini con la vostra, nelle cose che faccio o nella musica che ascolto, mi rincresce dirvelo, ma c'è solo una possibile spiegazione:
siete gay pure voi.

E mo' che fate?

TQF xx


64 comments:

Sofia Acciai said...

Io ti amo.

Sofia Acciai said...

Io ti amo.

Lauram said...

oh my god!! I fortunately have no fish, no children in my bed and I don't cook...surely I mustn't be gay!! (...but, sweety, showering when you are sweat could be dangerous, mamy said)

kiaradiloona said...

Le nostre vite non si assomigliano minimamente (sono etero di brutto allora!!), soprattutto perché i nani a letto alle 19:00 per noi è proprio un miraggio!!!

Ale [Tredici] said...

Sono la prossima suprema anch'io... Quindi sono gay?

Elena C said...

Allora sono gay anch'io! Orario della messa a nanna a parte.

Il Frutto Della Passione said...

Favoloso.

pao said...

io oltre a presunta gay sono anche di colore...vedi tu. ti ho superato!

cily75 said...

la domanda è: se sono gay posso amarti lo stesso?? perchè altrimenti devo necessariamente dissentire :p (che poi se tu metti il tappo a letto alle 19 e poi hai tutta la serata libera, gay o no, sei il mio uomo ideale!!!)

Sara L'arcobaleno di Sara said...

opsss mi sa che sono gay anch'io!!! <3
un abbraccio a voi tre, ma di più al Tappo!
Sara

ero Lucy said...

La cosa piu' assurda e' che e' gay pure tuo marito.

Patrizia said...

Gay pure io.

SeguendoilConiglioBianco said...

Ops....

Laura M. said...

<3

barbara zanella said...

ALLE 19:00!!?????
No dico, ALLE 19:00!!???

no, scusa... adesso il post dove ci spieghi COME CACCHIO FAI A METTERLO A LETTO ALLE 19:00 è d'obbligo!!!
Ce lo devi! Gay o non gay!
ecchecaspita!

:D
<3

Elisa said...

Concordo con Barbara. Ora spiegaci come fai.
fra di noi. Tanto oramai è conclamato. Siamo tutti gay :-)

Anonymous said...

Sono molto più disorganizzata di così... :( sarà perché non sono gay...
Ma alle 19, veramente? Ti prego dì che hai mentito, almeno un po'!!!!!
Mari

andy said...

Mi ti co :))))

Phiiiibi. said...

Siamo tutti gay allora,che dramma. Andremo all'inferno.
Ma per favoooore ._.
Mitico.

LUIZ said...

Io vorrei essere gay.... per poter allettare la marescialla alle 19!

ale said...

Sono gay anch'io allora, mi si aprono nuovi orizzonti!!

marina maree said...

A.L.L.E.1.9. Invidia nera

eli puccioni said...

sarebbe qui da rifare tutti la scena (quasi) finale di In&Out...Mio marito ed io adoriamo Il Ritorno del Re, quindi anche noi siamo gay! bellissimo post, sempre un gran piacere leggerti!

Antonsesfemmina said...

Niente, io ti voglio bene.

Eleonora Schiappa said...

Vorrei somigliarti almeno un pochino...stasera abbiamo avuto amiche a cena e il mio treenne in questo momento sta ancora facendo la doccia nasale...dormirà fra mezz'ora :/

Eleonora Schiappa said...

Vorrei somigliarti almeno un pochino...stasera abbiamo avuto amiche a cena e il mio treenne in questo momento sta ancora facendo la doccia nasale...dormirà fra mezz'ora :/

Amy Lou said...

Ahahhahahshs
Mi sono tutta innamorata di te
E se anche se non ricambi fa lo stesso

Moky said...

Cose che nessun etero ha mai fatto.

Anonymous said...

Fossi almeno un po' gay, sarei meno grassa, più' ordinata e i miei figli dormirebbero di più'.....Ida lunedì' divento gay, e' il mio buon proposito! Sofia

francescabianca said...

sull'andare a letto alle 19: sono differenze culturali credo! il mio ragazzo è olandese ed è abituato che tutti i bambini vanno rigorosamente a letto alle 18 e quando siamo in italia e li vede in giro la sera si sconvolge e quasi quasi vorrebbe chiamare la polizia!!! vi svelo il contrappasso però: se li metti a letto alle 18 alle 4 del mattino ti stanno già saltando sul letto (non parlo del tappo, sto pensando ai nipotini del mio ragazzo!) :-)

MAURO GHIRLANDA said...

se il pezzo preferito di Bon Iver e' calgary, sono gay .. oppure tu se un po' etero ma gay ...
SIETE FAVOLOSI ...

Murasaki said...

Ahaha... l'unica cosa che manca a me e mio marito per essere gay davvero, è riuscire a mettere i bambini a letto così presto!!

anna the nice said...

Azz... ero gay e non lo sapevo!

strega dei gatti said...

Sono troppo gay allora... ahahahaah abbiamo la sveglia alla stessa ora.... e moltissime similitudini mi fai ghignare.... di brutto... in questa giornata uggiosa e piovosa di bologna

manila said...

allora, giacché facciamo praticamente tutto uguale (dalla sveglia alla cena, salvo la cyclette - io mi ammazzo di aquagym), la differenza mi sa che sta tutta nello zenzero e nel wasabi, caro: non ne hai mangiato abbastanza da piccolo! sicuramente, la tua gaytudine viene da lì. :-DDD

Cristina said...

Io non sono gay perchè lavoro tutto il giorno in ufficio, oltre a fare la maggior parte delle cose che scrivi tu... Per questo sto seriamente pensando di rivedere il mio orientamento sessuale :D

Giuana said...

Quindi sono una maledettissima lesbica?? Figoooooooooo!!!
Ti amiamo, lo sai vero?

Robin said...

Evidentemente sono un tantino lesbica pure io e molto probabilmente lo sarei di più se non lavorassi e avessi un figlio ;)
Però non è giusto, se sono gay come voi la cena con riso basmati, pollo e verdure al vapore con vinaigrette al limone la voglio anch'iooooo! E invece minestrone di verdure come il tappo O_o

Ema said...

ooooo mioooo Dio.....sono Gay, anzi no in questo caso Lesbica!

Diana (Apple Pie) said...

Dopo tutta questa pioggia e questo grigiore mi serviva un sorriso, merci! :)

Prez said...

Nanna alle 19,30? Ma come fai ?? E soprattutto, perchè i miei figli non dormono ?

Alice - Operazione fritto misto said...

Io non sono ancora del tutto gay poichè non ancora indipendente; ma prima o poi capiterà che me ne andrò di casa, forse avrò un figlio e a quel punto sì, mi sa che sarò lesbica anch'io!
Buona giornata.

Alice

alice agnelli said...

sei un mito.

Bietolina said...

magari mio figlio facesse colazione cosi'! :P

paroleperaria said...

:D
Mitico!
Uno dei tanti post da standing ovation.
I love you e sono un po' gay anche io, anche se non ho un figlio e non mangio il sushi.

Marta said...

Ugualmente gay, anche se il mio di nano va a letto alle 9. Ma come fai alle sette?! Mito assoluto! :D

Lara27 said...

Machissenefrega chi è gay e perché, ci interessa solo sapere come fai a metterlo a dormire alle 19!!! Stasera c'è Grey's anatomy e questa non si schioda fino alle 22..........

My perfect Me said...

Io ho sempre saputo di essere un uomo gay nel corpo di una donna. Tz!

MammaRos said...

Cavoli sono un po' gay anche io ma vorrei esserlo totalmente per riuscire a mettere a letto la pupa alle 19:scrivi un post!!!

MammaRos said...

Cavoli sono un po' gay anche io ma vorrei esserlo totalmente per riuscire a mettere a letto la pupa alle 19:scrivi un post!!!

Anonymous said...

Al momento a casa dei miei sono tra l'etero e il bisex, ma quando vivrò col (si spera) futuro marito, sarò lesbica pur'io!! <3

emmanuelecon2m said...

Verso le 5 di mattina anche il mio nanetto cerca di infiltrarsi nel lettone: a volte lo faccio salire, a volte riesco a rimetterlo nel suo letto... Sarà perché sono gay a giorni alterni? Per quello che vale, post stre-pi-to-so!

Licia said...

L'unica cosa che mi scoccia dei gay é che non mi guarderebbero mai e io invece muoio per loro. Mortaccivostra :-p

Anonymous said...

ti leggo per la prima volta...SEI FANTASTICOOO..a me tutta sta routine ammazza...come fai ad essere così sereno?? perchè è quello che traspare dalle tue parole...simo

illatocomico said...

ho iniziato ad avere il sospetto leggendo della colazione e arrivata al pranzo ho avuto la certezza (mangiato sushi anch'io). Ma dici che la gaiezza è una roba che ti viene mangiando? ;-)

Silvana - Una mamma green said...

II primo segnale è stato il succo d'arancia col muesli. Ma il sudore che cola mi ha dato la definitiva conferma. Non c'è stato bisogno di leggere del riso basmati, va da sé. Mi sa che sono gay, Regina. Del resto, mi piace maritone! Mica sei geloso :P

Gianna said...

Sono certamente gay. Ma non cucino come te. Quindi mio marito è più sfigato del tuo (mi ha fatto venire l'acquolina in bocca il racconto del tuo menu').

Rouges said...

Nooooo! Mi ero persa questo post... È bellissimo! :*

Anonymous said...

Io faccio le stesse cose che fai tu, solo che al posto della ciclette e del sushi ho otto ore d'ufficio al giorno e un pasto in mensa.no, non perché non sono gay, ma perché non sono ricca ;)
Barbara, con invidiosa simpatia!

Augusta said...

però la parentesi (perché sono gay) l'hai copiaincollata, vero??? Io faccio molto meno di te, perché sono stronza e pigra e etero. Quindi se si dovesse vincere ai punti, vinceresti a mani basse (NON perché SEI gay, ma perché sei proprio bravo)

Maggie said...

Te lo posso dire? sei proprio una brava...mamma!

Daniela Cantatore said...

senza parole.....fantastico

Alessia A. said...

Tu sei un UOMO VERO. Gay, ovviamente, ma vero, sincero, ironico, consapevole...
Sei un essere umano (e basta con ste etichette etero/omo/trans, siamo persone e l'amore è amore e stop) meraviglioso!
Ti leggo da qualche mese e i tuoi post mi riempono di bellezza, felicità, sorrisi (spesso anche vere e proprie grasse risate!) ed ispirazioni.
Tuo marito e tuo figlio sono davvero fortunati!

eres said...

auhauhauahuahauhauhauhauahuah... non ho figli quindi non sono gay tsk ;)
ps. ma sicuro che quel pesce rosso somigli a natalie portman?no perchè è un'ora che lo guardo e proprio nn riesco a cogliere nessuna similitudine XD