Seguimi Via Mail!

Sotto alla Corona

My photo
Se avete voglia di parlare o se sentite che qualcosa che scrivo vi tocca da vicino, non siate timidi e mandatemi due righe... Scrivete a thequeenfather@me.com Mi fa sempre piacere!

Search

Loading...

Blog Archive

Archivio Reale

Eccomi!

Regina snaturata che lascia sul blog un buco di quasi due mesi che in confronto quello nell'ozono è casa di Topo Gigio. Ho avuto un monte da fare… Maritone col nuovo lavoro sta viaggiando tantissimo (ora è in Asia) e mi sono trovato in una spirale di playdates, pic-nics e compleanni (che poi cazzo, ma tutti a giugno/luglio 'sti figli li fate nascere?).
Inoltre ho avuto i lavori in casa per più di un mese e sono estatico nel poter dire che la cucina è finita, sempre quella, maledetta bastarda di cucina che se fosse una donna sarebbe la Santanché come minimo, tanto è stata riadattata, ripezzata e ricucita, è finita! A differenza della Santanché però, non sembra una battona da Grand Hotel ed è venuta proprio bene.
Malgrado la latitanza bloggarola, ho postato diversi updates sulla pagina TQF di Facebook, anzi, vorrei ringraziarvi tutti per essere così numerosi!!!
Ci siamo scannati sui vaccini (i pro, i contro e i chissenefregatantodovemomorí), e ancora ricevo email recriminatorie, perché io apparentemente non posso essere parziale e non posso vittimizzare nessuno.

Ma ragazzi, non sono una regina vera eh… Passi il non vittimizzare nessuno, di cui mi sono pure scusato, ma l'imparzialità vi prego, è un purgatorio che lascio volentieri a chi la corona la indossa sul serio.
Adesso mi trovo qui a Roma col Tappo, a godermi un'estate che è una presa in giro a dir poco
"Eh, ma tu vieni da Londra e ci sei abituato alla pioggia… Di che ti lamenti?"
"Mi lamento perché ci sono venuto appunto da Londra per prendermi la tonsillite a luglio…"
Ho due tonsille che sembrano due reni.
Un male della madonna. Antibiotico a go-go.
Nei pochi momenti di sole perfetto (per perfetto intendo 'non interrotto da un'improvvisa pioggia torrenziale') mi godo Roma (è ormai un rito per me fare l'aperitivo qui ogni volta che scendo… Che vi devo dire? È il paradiso a piccole dosi… Vi consiglio il Brasilian Spritz fatto da Fabrizio.), la campagna, gli amici ed uno svergognato fancazzismo ad oltranza.
Mi sono dedicato al giardinaggio pesante, e voi dovreste vedere quanto sono maschio con il taglia siepi elettrico, brandito come una motosega e gli occhiali di plastica anti-sfregio.
Altro che Regina dei Mini Ponies!
C'ho abbastanza testosterone da far crescere i peli sulla schiena pure a Nonna Mimí!
Quindi se continua così mi riporterò a casa la stessa pelle color medusa e tanti calli sulle mani, un po' come uno di quei teen-ager che passano l'estate nel seminterrato di casa a guardare Youporn…
Ma vabbè, pazienza.
Però al mio ritorno su una di quelle mani sfoggerò qualcosa di meraviglioso! Un incredibile pezzo di gioielleria (lo vedete nella foto) creato dal mio amico Luca, che voi conoscerete sicuramente come Nero Craft. Ho passato una mattinata nel suo laboratorio romano, tra pietre preziose da montare (tanzanite, apatite, epatite, colite, cistite eccetera…), metalli da fondere e tantissime idee.
Una grande passione ed un enorme talento che mi ha fatto toccare con mano la realtà: c'è gente in Italia di grande talento che si sta facendo strada, si sta creando un mercato e sta costruendo una professione sulla propria creatività con eccellenti risultati.
Luca è un vero artigiano e mi ha aperto un mondo. Mi sento molto privilegiato di poter indossare una sua creazione fatta esclusivamente per me, considerando che è letteralmente sommerso di ordini, quindi grazie Luca! Su questo link potrete vedere come è nato il mio anello passo passo ed avere tutte le info per contattare Luca nel suo laboratorio di oreficeria.
Poi vabbè, è alto come una palazzina e c'ha due occhi che ciao, ma sono gli ormoni che parlano e la moglie è adorabile, quindi restiamo professionali dai.
Vi posto anche un po' di foto fatte nei pochi giorni di spiaggia al Lago di Vico, uno dei laghi più puliti d'Italia che è stato recentemente rivalutato grazie a strutture e stabilimenti che assicurano comfort, relax e pulizia. Perfetto per le famiglie in generale, lo stabilimento di Riva Verde offre spiaggia privata (pettinata e ripulita ogni venerdì), accesso a 2 piscine, area barbecue, tavola calda, zona gonfiabili e due bagnini che ve dico fermatevi. In più, dal momento che l'accesso è a pagamento, è molto tranquillo, anche di domenica.
Fateci un salto coi vostri piccoli.
Lo so che tanti dicono che il lago è per i pensionati e gli sfigati, ma io ce l'ho a 2 minuti di macchina, mio figlio bipolare si rompe le palle ogni 30 secondi, quindi è una scelta facile (l'anno scorso dovetti guidare 1hr e mezza per tornare a casa dal mare perché sua Tappezza aveva troppo caldo… E poi la regina sarei io…).
Ho anche avuto modo di usufruire della bellissima iniziativa dei Beni Culturali che rende accessibili di sera, fino alle 24 alcuni dei più importanti monumenti della capitale. È toccato a Castel Sant'Angelo deliziare le mie pupille nel bel mezzo di una bollente serata romana.
Un monumento eccezionale e dalla straordinaria bellezza ed atmosfera. Mi ha sorpreso il fatto che, pur trattandosi di una dimora papale, a livello pittorico non esiste quasi iconografia sacra nella decorazione delle stanze, ma è una celebrazione del mondo pagano degli 'Imperator' di romana memoria. Sí insomma, fai il papa a San Pietro ed il comandante a Sant'Angelo (un po' come 'cuoca in cucina e puttana in camera da letto'…).
Mica scemi 'sti papi.
Se vi interessa poi, all'interno delle mura, all'altezza del 4 livello del castello, c'è un piccolo, bellissimo ristorante all'aperto, da cui godersi Roma by night con Raoul Bova ed una bella tazza di Nesquik.
Ovvio, voi ci dovete portà vostro marito, perché Raoul è mio.
Ah, e il Nesquik pure ve lo dovete portà, ma tanto il mio è il migliore. Raoul lo sa.
Onestamente, la cucina è mediocre, ma di sera, dopo la scalpinata culturale nelle stanze paoline, sedetevi, ascoltate le cicale notturne ed ordinate del rosé ghiacciato. Memorabile.
Insomma, estate tranquilla per noi.
Spero la vostra stia trascorrendo come desiderate, anche se so che, se vivete dalle mie parti, starete bestemmiando come me, perché anche ora, mentre scrivo, piovono gatti e cani proprio.
AH! Dimenticavo! Ho rifatto il lifting al blog… Tutto più pulito e chiaro, spero.
Sono tornato al mio colore nazionale, il rosa.
Mi rendo conto che 'sto post è un frullato di informazioni senza capo né coda, ma che vi aspettate?
Tra pioggia, spritz e pastasciutta il cervello annaspa nell'adipe



Perdonatemi.


TQF xx






6 comments:

Il Grillo Artista said...

sei sempre una lettura piacevole, anche quando non dici niente! :)

ahh. e un ottimo venditore di aspirapolveri!!
abbiamo seguito il tuo consiglio per l'acquisto e grazie, cosí co' 'sto coso nuovo s'é buttato Fabio a passarlo (non so perché, non chiedermi ma grazie infinite!), il giocattolo nuovo gli é piaciuto cosí tanto che ha deciso di usarlo lui, addirittura il caricabatteria nel suo studio O.O
ma che gli farai tu ai mariti altrui, mah!?!
buon tutto, baci ba'
Simo, Séarlait e compagnia ululante <3

Airin B said...

ho letto tutto tutto, tutto
ma per "tanzanite, apatite, epatite, colite, cistite eccetera…" moio huahahha, te sarai regina, io sono mediocre assai!
io sapevo già tante cose delle tue vacanze, ti seguo su Instagram, in silenzio..

Mammamsterdam said...

Bello, frà. Dai che se la tonsillite la prendevi a nord, col cavolo che ti prescrivevano l' antibiotico, ti è andata bene mi sa. Io ancora non mi muovo e già mi sono operata di appendicite. Non `e che l' universo cospira per dirci che quest' anno dobbiamo fare le vacanze tranquille?

PAT said...

La tonsillite non è una pietra preziosa??
Ahahah sei sempre troppo simpatico...ti adoro!
Buone vacanze!

Moky said...

L'anello e' stupendo. Tuo figlio e' stupendo. Roma e' stupenda (non so da viverci, sicuramente da visitare…).
Anche se il tempo fa' vomitare, e' bello andare via in vacanza, dai.
La nostra staycation comunque sta per finire, la scuola ricomincia lunedì. Allora forse anche io avrò tempo per mettere a posto il blog.

Anonymous said...

La grande bellezza :-) Bentornato

Castagna