Seguimi Via Mail!

Sotto alla Corona

My photo
Se avete voglia di parlare o se sentite che qualcosa che scrivo vi tocca da vicino, non siate timidi e mandatemi due righe... Scrivete a thequeenfather@me.com Mi fa sempre piacere!

Search

Loading...

Blog Archive

Archivio Reale


In questo momento di inquietudine mediatica, in cui la stampa è presa di mira dalla speculazione mondiale e vengono messe in discussione le sue libertà e le sue responsabilità, accolgo con immenso piacere la possibilità di parlare di un altro tipo di editoria.
Quando ricevetti la richiesta di partecipazione a questa campagna e lessi che il cliente era la Giunti Editore, non potei fare a meno di ricordare con nostalgia la mia infanzia.
Non so se vi ricordate, ma tra gli anni ’70 e la fine degli anni ’80, la Giunti ha pubblicato alcuni dei titoli di narrativa per l’infanzia più cari a chi, come me, era in età scolare e adesso approccia gli ‘anta (quaranta, NON cinquanta! Andateci piano che ho ancora i brufoli...). Ricordate gli Atlas di Ufo Robot? Capitani Coraggiosi? Tarzan? Giamburrasca? Sandokan? Senza poi contare gli innumerevoli titoli scolastici e gli atlanti scientifici che spulciavamo per fare le ormai inusitate ‘ricerche’ in un’epoca in cui il libro era l’oracolo, e non Google! Io ho addirittura imparato a leggere con un libro didattico della Giunti per la scuola elementare, ‘Racconti’ ed ancora lo leggo a mio figlio nel tentativo di tener viva la lingua italiana in un cinquenne bilingue che parla tutto il giorno inglese.