Seguimi Via Mail!

Sotto alla Corona

My photo
Se avete voglia di parlare o se sentite che qualcosa che scrivo vi tocca da vicino, non siate timidi e mandatemi due righe... Scrivete a thequeenfather@me.com Mi fa sempre piacere!

Search

Loading...

Blog Archive

Archivio Reale


"Daddy e Papà sono due maschi e due maschi non possono fare i bambini da soli. Allora, perché si amano tantissimo, hanno chiesto aiuto a delle persone speciali che aiutano le mamme, i papà e i daddies a fare i bambini perché da soli non ci riescono. C'è una signora che porta i bambini nella pancia per altre persone che non possono e che se non ci fosse lei non potrebbero avere dei bambini. E i bambini non potrebbero avere dei genitori buoni che li amano tanto."
"Io sono nato grazie a Daddy e Papà, ma anche grazie ai nonni e agli zii che mi vogliono bene. Perché quando nasce un bambino sono tutti contenti, siamo tutti una famiglia."
"Io la mamma ce l'ho. La mia mamma è il mio papà. E poi c'è nonna che è la mamma di Papà e un po' anche mia. Ma lei è mamma di tutti, pure di nonno. Lo sai che gli deve allacciare le scarpe che lui non ci riesce?"
"Quando sono grande, quando mi sposo, non voglio bambini, perché i bambini sono rompiscatole e piangono sempre. Però voglio un cane. Poi se avrò bambini, li porterò a Papà e Daddy così gli insegnano tante cose, perché io sono un figlio, non sono un padre. Loro sono i genitori."
"La famiglia è amore, cura, abbracciare le persone, baciare le persone e fare le coccole e dividere le caramelle. E se non mi piacciono i pezzettini verdi nel sugo me li togli."

Gabriel, 6 anni.


TQF xx

P.S.
Liberamente tratto da conversazioni origliate e sostenute con l'uomo più importante della mia vita.